Home »

Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP

Aceto-balsamico-reggio-emilia

Condimento ottenuto dalla fermentazione del mosto cotto proveniente dalle uve della zona, con affinamento in barili di legno ed invecchiamento che si protrae per un numero adeguato di anni (minimo 12). Il prodotto finale si presenta con una densità apprezzabile, di colore scuro, limpido, lucente; profumo fragrante, penetrante, persistente; il sapore è agro e dolce ben equilibrato.



Tutte le ricette legate a Aceto Balsamico Tradizionale di Reggio Emilia DOP


Bollito misto all’Aceto Balsamico , di Acetaia Valeri

Bucare il cotechino con una forchetta, avvolgerlo in una garza bagnata, legarla alle due estremità e in una pentola con acqua fredda lessarlo molto lentamente per circa 2 ore. A parte in una pentola capiente travasare almeno 5 litri di acqua e leggermente salata metterla al fuoco con le verdure. A bollitura raggiunta aggiungere il manzo, il [...]


Aceto balsamico, foto di Città di Modena

Carpaccio di Salmone, di Acetaia Valeri

Tritare gli odori e cotto il salmone a vapore per circa 15 minuti e insaporito con un pizzico di sale, condire le fettine. Aggiungere un filo d’olio e cospargere il tutto con l’Aceto Balsamico Tradizionale. Buon Appetito! 1


cotechino, foto di stone soup su flickr

Cotechino in galera, di chef di TER

Cuocete il cotechino in abbondante acqua e quando sarà cotto, scolatelo, fatelo intiepidire e pelatelo. Spianate ulteriormente se necessario la fetta di manzo, salatela moderatamente, poneteci il cotechino e arrotolate bene legando il tutto con uno spago. Nel frattempo (mentre il cotechino lessava) avrete preparato il battuto di odori, rosolando in olio ben caldo unendo [...]