Home » Ricette » Pani e focacce » Piadina Romagnola, di Spezio

Piadina Romagnola, di Spezio


Ingredienti

Lievito Bertolini per salato, 300 gr di farina, 140 gr di strutto, Acqua, Sale q.b.

Esecuzione

Cosa vi viene in mente se pensate alla #ROMAGNA? Forse il calore Romagnolo, la frenesia delle persone del posto e la loro disponibilità? 
Io direi mare e divertimento, ma soprattutto piada. 
Per questo voglio condividere con voi un consiglio semplice, genuino e goloso su cosa mangiare in una giornata a mare in famiglia. 
La sera precedente preparate una piadina da farcire il giorno seguente, così da avere in spiaggia uno spuntino molto pratico e veloce, ma allo stesso tempo da leccarsi i baffi. 
Si perché io qualche mese fa ho avuto la fortuna di far parte a Rimini di una lezione di cucina dove mi hanno svelato i segreti della piada che riscuote tanto successo non solo tra le persone del posto, ma chi come me ne è diventato #Addicted. 

Ecco cosa dovete fare per prepararla:
1. In una ciotola versate la farina e il lievito, unite lo strutto e l’acqua tiepida nella quale avrete disciolto il sale.

2. Manipolate il tutto per una decina di minuti affinché tutti gli ingredienti si mescolino per bene, infarinate la ciotola , copritela con un panno umido e mettete a riposare l’impasto per mezz’ora.

3. Dividete quindi l’impasto in palle da circa 180 gr l’una, questa quantità di impasto vi servirà per ottenere piadine del diametro di 25 cm circa. A questo punto stendete con il matterello infarinato i dischi sottili (dovranno essere spessi circa 4-5 millimetri).

4. Fate scaldare una padella antiaderente (ideale sarebbe di ghisa o di terracotta) e fate cuocere le vostre piadine da entrambi i lati piuttosto velocemente e a fuoco allegro. Durante la cottura (1-2 minuti per parte) bucherellate la piadina con una forchetta e, se si formeranno delle bolle in superficie, schiacciatele.
Una volta che saranno cotte da entrambi i lati, potete farcire le piadine con tutti gli ingredienti che preferite, secondo i vostri gusti.

Se vi è piaciuta la mia ricetta seguitemi sul mio blog spezio.it


Consigli

Per farcirla potete divertirvi come volete, dai gusti più semplici con salumi e formaggi spalmabili, oppure io consiglierei straccetti di carne molto tenera con ortaggi grigliati sulla piastra come zucchine oppure melanzane. Ma se proprio volete far felici i vostri piccoli, e sicuramente i grandi lì con voi portate della crema al cioccolato spalmabile e magari una panna spray da conservare al fresco e sarete sommersi dai baci e gli abbracci euforici dei bimbi.

One Response to Piadina Romagnola, di Spezio

  1. Federica 17 luglio 2013 at 11:46 #

    Nella ricetta tradizionale non ci va assolutamente il lievito, ma il bicarbonato.

Lascia un Commento