In evidenza


Ultimi contributi


Piadina Romagnola, di Spezio

Cosa vi viene in mente se pensate alla #ROMAGNA? Forse il calore Romagnolo, la frenesia delle persone del posto e la loro disponibilità?  Io direi mare e divertimento, ma soprattutto piada.  Per questo voglio condividere con voi un consiglio semplice, genuino e goloso su cosa mangiare in una giornata a mare in famiglia.  La sera [...]

Farro con pomodorini caramellati, pesto di erbe verdi e Parmigiano Reggiano stagionato, di Maga Frittatina

Questa ricetta profuma davvero di bella stagione. Per prima cosa preparate i pomodorini: prendete una teglia, mettete un foglio di carta da forno e adagiatevi sopra i pomodorini tagliati a metà. A questo punto prendete lo zucchero e spargetelo sui pomodori, anche in questo caso non siate avari ma neppure esagerati, quindi mettete tutto in [...]

Piadina Romagnola, di Piadina Romagnola

Impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo, formare delle palline delle dimensioni di un pugno e stenderle fino allo spessore di circa mezzo centimetro e circa 15 centimetri di diametro. Cucinare nell’apposito testo di terracotta o nella teglia di ghisa pochi minuti da entrambi i lati, avendo cura di praticare [...]

Il ragù della mia mamma, di Malla

Tritare gli odori grossolanamente. In un tegame a bordo alto soffriggere la cipolla con un po’ di olio, quindi aggiungere la carota e il sedano e soffriggere ancora qualche minuto. Aggiungere il macinato di maiale e di manzo e rosolare a fuoco allegro, aiutandosi con una forchetta per sgranare la carne. Una volta rosolata, aggiungere [...]

Quadretti ripieni o sfoja lorda, di chiododi

In una ciotola amalgamare ricotta, robiola, parmigiano grattugiato, i tuorli e la mortadella tritata finemente. Salare e aggiungere una grattata generosa di noce moscata. Amalgamare molto bene gli ingredienti. Fare riposare in frigorifero. Passare alla preparazione della sfoglia. (Io in questo passaggio uso il Bimby) Nel caso impastiate a mano, mettere in una spianatoia la [...]

Torta Barozzi trasformata in Cupcake, di Laura in cucina

Ridurre in farina mandorle ed arachidi. Sciogliere il cioccolato a bagnomaria insieme al burro. Accendere il forno a 180°. Dividere le uova e montare a neve fermissima gli albumi con un pizzico di sale. Mescolare bene i tuorli con lo zucchero con un frullatore poi aggiungere tutti gli altri ingredienti ed infine gli albumi montati [...]

Tortelloni di Ricotta e Carciofi alla Bottarga, di Martina

Setacciate la farina su un tagliere di legno, create una fontana, aggiungete le uova al centro. Con un movimento circolare incorporate lentamente la farina dal bordo verso il centro, cercando di evitare che le uova fuoriescano dal buco. Una volta che avete ottenuto un impasto denso, iniziate a lavorarlo con le mani dall’esterno verso l’interno, [...]

Fregola con carciofi e formaggio di fossa di Sogliano, di Lara

Un piatto che è una vera chicca perchè preparato con quelle che io chiamo “chicche italiane”: fregola sarda e formaggio di fossa di Sogliano uniti ad una verdura tipica di questa stagione invernale: il carciofo. Il formaggio di fossa di Sogliano è stata una gran bella rivelazione perchè molto profumato e saporito. La fregola sarda [...]

Pasticcio alla ferrarese “Al Pastìz”, di Borg

Cominciamo con il ragù: In un tegame versare i 2-3 cucchiai di olio, mettere la pancetta battuta a coltello e cominciare a scaldare a fuoco dolce; quando il grasso comincia a cambiare colore aggiungere, ben tritati a coltello, gli odori (sedano, carota, cipolla e la testa del chiodo di garofano); far appassire leggermente quindi aggiungere [...]

Certosino Bolognese, di Alessandra Catania

Mettere a bagno le spezie in un bicchiere di vino bianco per 10 ore, sciogliere il miele in un recipiente aggiungere tutti gli altri ingredienti e per ultima la farina e l’ammoniaca (20gr). Se l’impasto è troppo consistente, aggiungere un pò di vino. Mettere in teglia (ne vengono almeno 4 con questa dose) con carta [...]

Torta tagliolina, di Lara

Rivesti una tortiera con la pasta frolla (nei supermercati trovi i rotoli confezionati). Prepara il ripieno lavorando in una ciotola 120 gr. di farina di mandorle, 100 gr. zucchero, 25 gr. burro, 40 gr. arancia candita, 2 tuorli d’uovo, una fialetta di aroma di mandorle e la scorza grattugiata di un limone. Disponi il ripieno [...]

Caplàz con la zùca (Cappellacci ferraresi con ripieno di zucca), di Borg

Lavare bene la zucca, tagliarla a metà orizzontalmente, ripulirla dai semi e dai filamenti e metterla in forno a circa 150*C; durante la cottura, ogni tanto socchiudere lo sportello per far uscire il vapore che si forma. La zucca è cotta quando aprendo lo sportello non esce più vapore, la superfice si è leggermente imbrunita [...]

Patona, di IAT Reggio Emilia

Impastare il tutto in un’insalatiera. Ungere uno stampo da torta del diametro di 30 centimetri, versarvi l’impasto e informare. Lasciar cuocere, a 180 gradi per 35-40 minuti. L’impasto può essere integrato con 100 grammi di pinoli. (da “La Cucina Tradizionale Reggiana” di Athos Nobili) 0

Gnocchi di patate alla Mortadella, di Ufficio IAT sovracomunale di Zola Predosa

Lessare le zucchine, la patata e l’insalata gentilina. Asciugare e frullare insieme alla panna e al Parmigiano Reggiano. Ridurla a fuoco lento senza portarla in ebollizione, fino a creare una composta verde omogenea. Tagliare la Mortadella a coriandoli piccolissimi. Cuocere gli gnocchi in abbondante acqua salata a cottura ultimata, scolarli, tirarli in padella con una [...]

Cassoni con le rosole, di Marina

Pulire le rosole e lavarle. Farle sgocciolare completamente dopodiché tritarle piuttosto finemente, condirle con sale abbondante e spicchi d’aglio sminuzzati e lasciarle riposare almeno un paio d’ore (meglio per un pomeriggio). Trascorso il tempo strizzare il trito di rosole per fargli perdere l’acqua di vegetazione e condirlo con l’olio e un altro pizzico di sale. [...]

Sprelle di Carnevale, di Paola

Fare riposare l’impasto mezz’ora al fresco, quindi stendere la sfoglia e ritagliare formando un nodo; friggere in olio bollente o strutto e spolverare con zucchero a velo! 3

Biscotti con lo zabaione alla Malvasia di Parma, di Chef di TER

Lavorate i rossi d’uovo con lo zucchero, aggiungete le chiare montate a neve ferma e fate cadere a pioggia le farine setacciate e la scorza di limone, mescolando il tutto con movimenti dall’alto verso il basso, delicatamente, per non smontare l’impasto. Imburrate e infarinate degli stampini mono porzione con il buco al centro e riempiteli [...]

Nocino di Modigliana, di Barbara

Spezzate le noci in piccoli pezzi, aggiungetele poi gli altri ingredienti restanti e versate il tutto in una grossa bottiglia di vetro. Lasciate in infusione per 2-3 mesi in un luogo buio. In seguito, filtrate (utilizzando il filtro per il caffè) e imbottigliate. Lasciate stagionare fino a Natale. Più il nocino invecchia, più buono diventa [...]

La mitica torta Barozzi, di Muffin e dintorni

Accendete il forno a 180°. Sciogliete a bagnomaria il cioccolato con il burro e tenete da parte. Sbattete i tuorli con lo zucchero e una volta ottenuto un composto chiaro e spumoso, versate il cioccolato, il caffè, il latte, le arachidi e le mandorle tritate. Montate gli albumi a neve fermissima e incorporateli delicatamente al [...]